Grindhouse: A prova di morte


ABBIE
Mi ero innamorata di Cecil.
KIM
Innamorata, per favore! Sul set sembravi sua moglie!
ABBIE
Ero e fui sono le parole giuste.
KIM
Ci siete ancora in mezzo, stronzetta, e lo sai benissimo.
ABBIE
Ah sì? E se è così innamorato di me, perché si è scopato la controfigura di Daryl Hannah?
KIM
Perché è un uomo?
ABBIE
Oh, gli uomini sono delle bestie… Divertente, molto divertente!
KIM
Devi superare queste stronzate, sono passate due settimane.
ABBIE
Oh, non vi ho raccontato la parte migliore: l’ha scopata il giorno del mio compleanno.
ZOE
Ma lui lo sapeva che era il tuo compleanno? E’ il regista, sarà pieno di impegni…
ABBIE
Vediamo… Ha mangiato una fetta della mia torta di compleanno e mi ha fatto un regalo. Sì, penso che lo sapesse.
ZOE
Cosa ti ha regalato?
ABBIE
Mi ha fatto una cassetta.
LEE
Non ti ha masterizzato un CD: ti ha fatto una cassetta…!
ABBIE
Sì, e so cosa stai per dire, per cui non farlo.
KIM
A me sembra una cosa romantica.
ABBIE
Sentite, lo so che a voi piace: è adorabile. Ma ha scopato con un’altra il giorno del mio compleanno, com’è possibile che non siate dalla mia parte?
ZOE
Ma voi due scopavate?
KIM
Certo che no!
ABBIE
Pronto? Ti chiami Abernathy, tu?
KIM
Scusa.
ABBIE
La risposta alle tue domande è no, naturalmente no.
ZOE
Cosa vuol dire “no, naturalmente no”?
ABBIE
La ragione per cui Cecil non ha una ragazza da sei anni è perché le ragazze se lo vogliono scopare. E se scopi con Cecil non diventi la sua ragazza – non che io volessi diventarlo – ma se avessi voluto diventare la sua ragazza, se me lo fossi scopato non sarei diventata la sua ragazza. Sarei stata una delle tante storielle. E sto diventando vecchia per queste stronzate.
ZOE
Ma avete fatto qualcosa, almeno?
ABBIE
Zoe, no. Lui fa queste stronzate con troppe ragazze, io non voglio essere una delle tante.
ZOE
Ma gli hai lasciato fare qualcosa?
ABBIE
Sì, gli ho permesso di farmi un massiaggio ai piedi e quando andiamo al cinema gli faccio tenere la mano sul mio ginocchio.
KIM
Senti, tu puoi anche comportarti come una di 12 anni, ma lui si comporta da uomo. Devi concedere qualcosa, a quel tipo.
ZOE
Fammi capire bene: non lo scopi, non glielo succhi, non gli dai la lingua. Invece la controfigura di Daryl Hannah lo fa…
KIM
Prima di avere un tipo devi meritartelo, e puoi incominciare facendo a quel bastardo una sega nel bagno del camper, martedì.
ABBIE
Non ho nessuna intenzione di fargliela.
KIM
Lo so. Ma sai chi gliela farà? La stronza che finirà a vivere nella sua mega villa.
LEE
Sapete, devo dire che non sono d’accordo con tutto quello che ha detto Kim. Però è vero che quando tiri troppo in lungo come hai fatto tu con Cecil, se all’improvviso gli fai qualche porcheria vanno fuori di testa.
ABBIE
Ok, possiamo smetterla di parlare della mia vita sessuale?
ZOE
In realtà stavamo parlando della vita sessuale di Cecil, perché tu non ne hai una…

Quentin Tarantino, “Grindhouse: A prova di morte” (2007).

Sapete, devo dire che in fin dei conti mi riconosco in diverse cose che vengono dette in questo dialogo. Solo che se c’è una cosa al mondo che mi interessa meno di mettermi a parlare di sesso, è sentire qualcun altro parlare di sesso. Pensate che divertimento star lì seduto al cinema a sentire questo dialogo dopo un’ora di proiezione di un film compiaciuto e ridondante come questo nuovo “capolavoro” di Quentin Tarantino, in cui non si fa altro che parlare e parlare e parlare a vanvera e non ne puoi più dopo neanche un quarto d’ora… Oh, ai fan di Tarantino piacerà un sacco… Beh, che se lo tengano! L’inutilità cinematografica al suo peggio.

Annunci
Categorie: Cinema | Tag: , | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “Grindhouse: A prova di morte

  1. Jordi Cruyff

    Peraltro, nella sceneggiatura pubblicata da Bompiani il buon Alberto Cristofori fa un pacchiano errore di traduzione proprio in questa scena: prima scrive “mi ha fatto un video” invece di ‘cassetta’ e poi si inventa un agghiacciante “non ti ha bruciato un CD, ti ha fatto un video?”.

    Non solo non c’ha capito una mazza di quel dialogo, ma non gli è venuto neanche in mente di chiedere aiuto a qualcuno che l’inglese lo parla davvero…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: