Gunther touched my ta-la-la!


You tease me… oh, please me… I want you to be my love toy… come near me, don’t fear me: I just can’t enough of you, boy…

E parliamo del velato simbolismo dell’ultima sequenza, se volete… Però quello che davvero mi chiedo è…

… che differenza c’è tra questa “Ding Dong Song” e la vecchia ma mai dimenticata “Fiki Fiki” di Gianni Drudi?

Annunci
Categorie: Musica | Tag: , | 2 commenti

Navigazione articolo

2 pensieri su “Gunther touched my ta-la-la!

  1. TeoTeo

    complimenti bel blog 😉
    siamo nati entrambi a Magenta;)

  2. Beh, è l’ospedale della zona… O lì o a Cuggiono.

    Comunque gracias per i complimentos.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: