Calcio

Wembley!


Annunci
Categorie: Calcio | Tag: , , | Lascia un commento

Que Viva Getafe!


Polemica in Spagna per la nuova campagna di promozione degli abbonamenti del Getafe, la squadra dell’omonima cittadina nella zona meridionale dell’area metropolitana di Madrid.

Fondato nel 1946 e poi rifondato nel 1983, il Getafe Club de Fútbol è stato promosso in Primera Liga per la prima volta nella sua storia alla fine della stagione 2003/04.
Nell’ultima stagione la squadra ha avuto la miglior difesa del campionato ed è arrivata sino alla finale di Coppa del Re, persa 1-0 contro il Siviglia. Della rosa fanno parte tra gli altri il portiere della nazionale argentina “Pato” Abbondanzieri, il difensore rumeno Cosmin Contra e ora anche il centravanti Kepa Blanco, che ha giocato l’anno passato in prestito al West Ham.
Attualmente ha come allenatore l’ex centrocampista della Juventus e della nazionale danese Michael Laudrup, che ha preso il posto di Bernd Schuster passato al Real Madrid.

La polemica è scoppiata per via dello spot televisivo usato dalla società per lanciare la campagna abbonamenti, spot che ritrae personaggi come Giobbe, Mosé, Giovanna d’Arco, Adamo e lo stesso Gesù Cristo avvisare Dio di non essere disposti a seguire ciecamente la Sua volontà.

Perché innanzi tutto, c’è la Squadra.

Categorie: Calcio, Tv | Tag: | Lascia un commento

Campioni d’Italia!


Categorie: Calcio | Tag: | Lascia un commento

Dobbiamo sempre farci riconoscere…


Dimostro più carattere io con le donne che i giocatori dell’Inter quando si tratta di giocare a pallone… Ma non è tanto la scialba doppia-prestazione contro il Valencia, è la megarissa finale che getta la squadra nella vergogna.
Categorie: Calcio | Tag: | Lascia un commento

Il tatuaggio non richiesto


Quant’è difficile dimostrare fedeltà alla propria squadra del cuore…

Secondo quanto riporta la United Press, un giovane tifoso argentino ha fatto causa all’uomo che gli avrebbe dovuto tatuare sulla schiena il logo del Boca Junior ma che non ha svolto il suo lavoro alla perfezione.

A quanto pare, infatti, il tatuatore era un tifoso del River Plate – storico rivale del Boca – e ha così deciso di giocare un piccolo (?) scherzo al cliente. Quando il ragazzo è tornato a casa per mostrare con fierezza il tatuaggio ai propri genitori, ha infatti scoperto che l’uomo gli aveva tatuato sulla schiena un uccello. Di quelli che non volano…

Categorie: Calcio | Tag: , | 1 commento

Blog su WordPress.com.