Cazzeggiamenti

Le gioie dell’essere genitore


In onore di tutti i padri e tutte le madri che si sentono orgogliosi dei propri figli, ma anche di tutti i fratelli e le sorelle maggiori che si sentono orgogliosi dei propri fratellini – e senza una vera ragione che mi porta a scrivere questo post se non il fancazzismo che mi ha travolto in questi ultimi giorni – ecco una bella collezione di foto dei bimbi più belli del mondo. 25 foto scelte con cura dal meglio del panorama internettaro mondiale.

Perché è proprio vero che «ogni scarrafone è bell’ a mamm’ soja», anche se non è per nulla detto che il resto del mondo sia d’accordo. Ma in fondo, chi non è d’accordo peste lo colga!

A ricordarcelo ci pensa il simpatico ed educato bimbo hooligano ritratto qui a fianco… Continua a leggere

Annunci
Categorie: Cazzeggiamenti | Tag: | Lascia un commento

La verità sull’attentato a Berlusconi


Categorie: Cazzeggiamenti | Tag: , , | Lascia un commento

Scooby-Doo… pensateci su…


La gang di Scooby-DooTutti noi cresciuti negli anni ’80 ricordiamo il cartone animato di Scooby-Doo. Qualcuno  immagino lo ricordi persino con piacere, piacere per nulla stemperato dai due osceni film in live-action realizzati all’inizio del XXI secolo. Ad ogni mod, nessuno di noi può ricordare cosa davvero raccontasse quel cartone. La realtà, infatti, è che le avventure di Fred “Freddy” Jones, Norville “Shaggy” Rogers, Daphne Blake, Velma Dinkley e ovviamente Scooby-Doo che attraversavano i continenti a bordo della loro Mistery Machine dando a caccia a criminali di ogni sorta nascondevano qualcosa di molto più complesso. Continua a leggere

Categorie: Cazzeggiamenti, Tv | Tag: | 6 commenti

I cartoni animati di Watchmen


Categorie: Cazzeggiamenti, Fumetti, Tv | Tag: , | Lascia un commento

12 mesi appesi al muro


esterne181317531811131824_bigCominciamo ad essere verso la fine dell’anno, e quindi è giunto il momento di acquistare il calendario per l’anno prossimo.

Nel 2008 ho tradito Luis Royo, dopo quattro anni di amore incondizionato. Però sono passato ad un calendario di Norman Rockwell, quindi non credo mi si possa fare una colpa di questa decisione.

Per il 2009 ancora non ho deciso, mi guarderò intorno nelle prossime due settimane. Però devo ammettere che il calendario delle impiegate russe non mi dispiace per niente, mi piace molto l’idea di inserire queste normali signorine sullo sfondo di film e videogiochi famosi. Però, purtroppo, non è uno di quelli che si possono trovare nella nostra libreria di fiducia… Continua a leggere

Categorie: Cazzeggiamenti, Donne | Tag: , , | Lascia un commento

A little boy and his birthday present


Un bambino riceve 10 sterline come regalo di compleanno. Corre subito fuori di casa e si precipita al negozio di articoli sportivi in fondo alla strada per comprare il nuovo pallone che ha tanto desiderato.
Entra nel locale, prende in mano un bellissimo pallone bianco con un stemma colorato che rappresenta due martelli incrociati davanti a quello che pare un castello,e lo porta al proprietario del negozio mostrandogli i suoi soldi.
– Mi spiace, bimbo. Questo pallone costa 20 sterline, e tu ne hai solamente 10…
Il bambino ci rimane molto male ed esce dal negozio quasi in lacrime. Camminando per strada, però, ha un’idea e torna di filato dal negoziante.
– Signore, senta, facciamo un gioco: lei mi benda e mi mette in mano i palloni di tutte le squadre di calcio che ha in negozio. Se riesco a indovinare di quale squadra sono i palloni, mi vende il mio pallone per 10 sterline?
Il negoziante ci pensa su un po’ e decide di accettare, più per gentilezza nei confronti del ragazzino che non per convinzione. Mette un fazzoletto sugli occhi del bambino e poi gli dà un pallone dell’Arsenal.
– Uhm… sento come dei colpi di cannone… è un pallone dell’Arsenal, vero?
Stupito, il negoziante prende un pallone del Millwall e lo mette in mano al bambino.
– Oh, questo è facile… non sente i ruggiti del leone? E’ un pallone del Millwall!
Incredulo, il negoziante si guarda intorno e poi prende un altro pallone.
– Indovina questo, e il tuo pallone te lo regalo.
Il bambino prende il nuovo pallone, ma gli scivola di mano e cade a terra rimbalzando nell’angolo più lontano del negozio.
– Ah, ma quello è un pallone del Tottenham!
– Ma… ma come diavolo hai fatto?
– Beh, è facile: è là in fondo alla classifica, lontanissimo da tutti gli altri!

Categorie: Calcio, Cazzeggiamenti | Tag: , , , , , | 3 commenti

Il meglio di Answers


Confesso: questa rubrica l’ho presa a prestito dal blog del_Prof, che è arrivato alla puntata 20 e rotti.
In pratica, Yahoo! Answers è una bacheca dove gli utenti postano le loro richieste di informazioni o di aiuto, ma anche i loro dubbi più strani che nessuno è ancora riuscito a dissipare. Tutti gli altri utenti, infatti, possono rispondere e cercare di aiutare chi ha posto la domanda iniziale.
Le domande spaziano davvero tutto lo scibile umano; si va da…

Qualcuno sa la ricetta per fare i sofficini in casa?

…a…

Con 10 palline dovete formare 5 segmenti da 4 palline l’uno. Che cosa si forma?

…passando per…

Va bene usare il Lysoform Pavimenti come disinfettante nella lavatrice per il bucato?

Essendoci la possibilità di postare davvero qualunque tipo di domanda, si leggono spesso le peggio cose. Peggio anche di quelle che ho appena riportato. Continua a leggere

Categorie: Cazzeggiamenti | Tag: | Lascia un commento

Il futuro dell’Italia è in mano a questa gente!


Categorie: Cazzeggiamenti | Tag: , , , | Lascia un commento

Furto con destrezza


Ieri pomeriggio mi capita di attraversare la piazza davanti alla Stazione Centrale di Milano. C’è un sacco di gente che parte e che arriva, e un sacco che se ne sta lì a ciondolare senza far niente.
Io mi trovo un 5-6 metri dietro una donna che cammina a buon passo nella mia stessa direzione mentre parla al cellulare stando qualche metro alla mia sinistra. Fa piuttosto caldo e la tipa è vestita abbastanza leggera. Quando passa davanti alla rastrelliera dove si parcheggiano le bici e le moto attira l’attenzione di un gruppo di ragazzi e ragazzini albanesi o giù di lì. Appena li supera, un bimbetto che avrà avuto sì e no 14 anni si stacca dal gruppo e la insegue e le si mette dietro camminando alla sua stessa velocità, le apre la borsetta e nel giro di pochi passi le sfila il borsellino, poi se ne ritorna tranquillamente dai suoi compari.
Il tutto sarà durato meno di dieci secondi, e la donna non s’è accorta di nulla, però ad un rapido sguardo nella piazza un sacco di gente ha visto cos’era successo. Nessuno ha detto o fatto nulla, tutti preoccupati (me compreso, che volendo avrei fatto in tempo ad intervenire) della reazione degli altri albanesi.

Il mondo ha proprio bisogno di eroi, anzi: di SuperEroi…

Categorie: Cazzeggiamenti | Lascia un commento

Birra!


Categorie: Cazzeggiamenti, Cinema | Tag: | Lascia un commento

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.