Articoli con tag: joe lansdale

Echi perduti


echi“Credo che tu sia un dannato pezzo di merda di cane, un pezzo di merda fibrosa e sbiancata dal sole, esposta al vento su una collinetta infestata dalle formiche. E penso anche che tu voglia che le cose e le persone intorno a te siano a loro volta morte e smunte. Non sopporti il fatto che Harry abbia dei progetti e delle speranze e che possa smettere di bere. Perché, se così fosse, che ruolo ti resterebbe? Chiunque non sia cresciuto insieme a te non ti concederebbe neanche quindici minuti in una latrina all’aria aperta, a meno che non vi fosse scoppiato un incendio e tu non fossi legato alla tazza del cesso.
“Sei il peggior stramaledetto sfigato che sia mai esistito dal giorno in cui gli sfigati sono stati inventati, e sei come una fottutissima malattia. Continua a leggere

Annunci
Categorie: Libri | Tag: , | Lascia un commento

Una favola


Mi compro una bambola gonfiabile perché voglio qualcosa da scoparmi senza doverci per forza parlare. Sulla scatola c’è scritto Bambola dell’amore. La porto a casa e la gonfio. E’ carina, sexy e innocente.

Me la scopo. Siedo con lei sul divano e guardo la Tv e le poso un braccio sulle spalle di plastica e mi tengo il cazzo con l’altra mano.

Me la scopo un altro po’. Al mattino la sgonfio e la ripiego e la metto in un cassetto.

Quando la sera torno a casa dal lavoro, la gonfio per bene ed è di nuovo piena e rigida. Me la porto in camera da letto e me la scopo. Guardo la Tv col braccio sulle sue spalle, una mano sul cazzo.

Le cose vanno avanti così per un po’.

Joe R. Lansdale: “La bambola gonfiabile: una favola“,
da “Maneggiare con cura” (Fanucci, 2002).

Categorie: Libri | Tag: , | Lascia un commento

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.